Medicina dei bovini

Urge un veterinario esperto e fidato per il tuo animale?

Richiedendo un preventivo gratuito sarai ricontattato nell'arco di 48 ore lavorative da diversi veterinari della tua zona.

Indica il tipo di servizio richiesto e potrai scegliere il veterinario che fa al caso tuo!


Descrizione Medicina dei bovini

La Medicina dei bovini si inserisce di ruolo nell’interesse per la tutela della salute pubblica.
I bovini, infatti, appartengono alla categoria degli animali da reddito di maggior impiego nella produzione e commercializzazione di alimenti di origine animale. Risulta quindi preziosa la Medicina dei bovini nello sviluppo di tematiche concernenti la sanità animale e la prevenzione di patologie trasmissibili all’uomo.

La Medicina dei bovini, nota anche con il nome di Buiatria, è atta a riconoscere, classificare, prevenire e curare eventuali patologie presenti nei bovini. Tuttavia il suo compito non si limita a questo.
Secondo la Costituzione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (l’OMS) si definisce “salute” lo "stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia". Tale concetto, espandibile anche agli animali, rende chiaro che il ruolo del medico veterinario specializzato in Buiatria prevede la completa tutela della sanità degli esemplari in oggetto. In altri termini si preoccuperà del livello igienico sanitario del complesso zootecnico sia nella fase di riposo o stabulazione sia in quella di pascolo allo stato brado al fine di limitare i fattori di rischio patologico.
La Medicina dei bovini comprende, quindi, un’ampia conoscenza delle patologie ricorrenti nei bovini.

Molteplici sono le patologie che possono interessare i bovini, sia a livello individuale sia collettivo: afta epizootica, mastite, brucellosi, carbonchio, rabbia, mucca pazza, salmonellosi bovina, ipodermosi, malattia della lingua blu, peste bovina, stomatite vescicolare e simili; principalmente però il medico veterinario deve fare i conti con acidosi, mastiti, polmoniti dei vitelli, diarree dei vitelli e malattie infettive della mandria.
Ciò considerato la Buiatria mette in atto le conoscenze acquisite nel settore fisiologico della specie bovina e in quello patologico-medico al benessere dell’animale, al mantenimento della qualità sanitaria della produzione zootecnica e alla prevenzione e controllo delle malattie trasmissibili all’uomo, al fine di garantire la salubrità umana.

Trova il professionista per Medicina dei bovini nella tua zona